closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Dave Grohl: «Il rock non è un morto, ma una medicina per l’anima»

Musica. Il leader dei Foo Fighters parla del nuovo album, i rapporti con la band ed il passato con i Nirvana

Dave Grohl

Dave Grohl

Non ha bisogno di farsi pregare Dave Grohl nel rispondere un po’ su tutto, attraverso le domande selezionate nella round table virtuale via zoom. Da Los Angeles ha così mostrato il suo lato, peraltro ben noto, di gran chiacchierone e di rockstar alla mano. L’occasione di ascoltare l’ex batterista dei Nirvana e front-man dei Foo Fighters è dettata dalla pubblicazione del decimo album della sua band: Medicine at Midnight. Anticipato dal singolo Shame Shame, dapprima accolto con sano scetticismo da fan più vigili, per poi - ascoltato l’intero disco - ricredersi. Ma, quest’uscita come dice racchiude anche altre feste e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.