closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias Domenica

Dare voce a ciò che non si può dire né pensare

Psicoanalisi. Incontro con Anna Nicolò, da poco nominata presidente della Società psicoanalitica italiana. «L’incapacità di simbolizzare, che è propria di tanti dei nostri pazienti, dipende dal fatto che la cultura attuale non accetta il limite»

Andrea Granchi, Dormeuse «Ermafrodito», 1985

Andrea Granchi, Dormeuse «Ermafrodito», 1985

Alle spalle della nomina di Anna Nicolò a presidente della società psicoanalitica italiana, carica per la prima volta ricoperta da una donna, c’è una lunga militanza nella psicoanalisi degli adolescenti e, in particolare nell’intervento clinico con coppie e famiglie, quella terapia familiare il cui manifesto di esordio ha ormai più di mezzo secolo: lo scrisse Harold Searles nel 1959 e il titolo era di per sé eloquente, Il tentativo di fare impazzire l’altro partecipante al rapporto: una componente dell’etiologia e della psicoterapia della schizofrenia, dove venivano presi in esame i modi di entrare in relazione con l’altro più passibili di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.