closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Dap, Renzi contro Orlando

Polizia penitenziaria . Crisi sulla riforma del corpo

Doveva essere designato già alla fine di agosto, il nuovo capo del Dap, carica ricoperta da Giovanni Tamburino fino al 27 maggio scorso. Ma di settimana in settimana la nomina viene rinviata, perché sul riassetto dell’amministrazione penitenziaria si sta consumando quasi una piccola crisi di governo. Il Guardasigilli Andrea Orlando sembra infatti deciso a resistere strenuamente all’ipotesi, caldeggiata da Matteo Renzi e dal ministro Alfano, di far confluire la Polizia penitenziaria dentro il corpo della Polizia di Stato. Che poi al momento sarebbe l’unica possibilità per il premier di dare seguito alla sua promessa di imporre una «cura dimagrante» ai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.