closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Daniele Sepe e il linguaggio popolare del jazz

Intervista. Arriva «A note spiegate», il nuovo album dell'artista napoletano frutto di incontri nelle università e concerti

Daniele Sepe

Daniele Sepe

Un anno di laboratori o meglio incontri-concerti in giro per locali e università, circa ottanta brani raccontanti nel loro contesto socioeconomico, sono stati la materia da cui Daniele Sepe ha tratto il suo ultimo cd A note spiegate (MVM, distribuzione Goodfellas). Per produrlo ha lanciato una sottoscrizione in internet: un solo giorno di crowdfunding e aveva già la cifra sufficiente, a dimostrazione che l’industria impone prodotti ma non sa cosa vuole il pubblico. «Ho dovuto sottopormi a un intervento alla mano – racconta il sassofonista partenopeo – e non sapevo se sarei stato in grado di suonare ancora. Così ho...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.