closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Daniele Nardi, da Sezze agli Ottomila. Inseguendo il sogno “proibito”

Il personaggio. L'alpinista del sud Italia

Daniele Nardi

Daniele Nardi

Non è facile partire da Sezze, nell’angolo più meridionale del Lazio, e salire l’Everest e il K2. Nel percorso di Daniele Nardi dal livello del mare fino agli ottomila metri dell’Himalaya ci sono almeno due elementi. Il primo è la roccia, che tra Sezze, il Circeo e Gaeta abbonda, e pullula di vie da scalare. Daniele ha frequentato per molti anni le falesie del Lazio. Certo, l’arrampicata sportiva è diversa dal grande alpinismo, ma la voglia di migliorarsi è la stessa. Il secondo filo passa per i boschi e le vette dei Lepini, le montagne di casa di Daniele. «Ai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.