closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Dall’eros ai fornelli, la sfida di una felicità domestica

Narrativa francese. Uscito nel 1943, «Marie aspetta Marie», ora tradotto da Adelphi, ha una protagonista interamente «dalla parte della vita», la cui gestualità è citata da Simone de Beauvoir che vi legge l’introiezione dell’ideale femminile

Pierre Alechinsky, Pour Nanna, 1973

Pierre Alechinsky, Pour Nanna, 1973

Che i romanzi centrati su personaggi femminili siano quasi sempre romanzi d’amore è un dato innegabile. Ma, come si sa, al di là delle eterne banalità dell’inestinguibile filone rosa, il tema può prendere le declinazioni più varie: dalle Lettere di una monaca portoghese attribuite a Guilleragues fino a Passione semplice di Annie Ernaux, passando per Jane Eyre o Anna Karenina, sono pressoché infiniti gli esempi che possono dimostrarlo. E lo prova, a volte, anche la produzione di alcuni autori, in questo caso i libri più importanti della scrittrice belga Madeleine Bourdouxhe: quello che nel 1937 le dà la fama, La...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi