closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Dalla Siberia a Mosca per chiedere la liberazione di Navalny: 2mila arresti

Russia. Le manifestazioni si sono svolte in oltre 70 località della Russia a partire per motivi di fuso orario dall'Estremo oriente russo per culminare nelle proteste di San Pietroburgo e Mosca

Le proteste a Ekaterinburg

Le proteste a Ekaterinburg

Hanno manifestato anche in Siberia, a Yakutsk, considerata la città più fredda del mondo a meno 50 gradi. Ma le proteste per la liberazione di Navalny hanno scosso tutta la Russia, tanto che le persone arrestate, secondo il gruppo di monitoraggio Ovd-Info, sarebbero 1.090 in tutto il paese di cui 300 a Mosca e 162 a San Pietroburgo. Tra i manifestanti fermati nella capitale Mosca anche la moglie di Navalnyj, Yulia, poi rilasciata in serata e l'avvocato della Fondazione per la lotta alla corruzione Lyubov Sobol. Le manifestazioni si sono svolte in oltre 70 località della Russia a partire per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi