closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

D’Alema, buon viso a cattivo gioco: “Renzi segretario? Un grave errore”

Democrack. Alla festa del Pd molti applausi per il leader Massimo, che tifa Cuperlo e teme la rottamazione del partito

Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Se è di malumore per le nuvole scure che vede addensarsi sul Pd, non lo dà a vedere. Anzi Massimo D'Alema si conferma un primattore, raccogliendo applausi a scena aperta. E regalando una battuta fulminante ai militanti democrat che affollano la sala dedicata a Sandro Pertini: “Ho letto che Veltroni dice che Renzi e Letta devono essere come Obama e Hillary Clinton. Mi chiedo chi dei due faccia Hillary...”. Poi però avverte: “La costruzione del partito non può essere portata avanti facendo contemporaneamente il sindaco e preparandosi a fare il candidato premier alle elezioni. Rischiamo di avere un candidato premier...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi