closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Dal Verdi giovanile all’«Idomeneo» di Mozart, la nuova stagione della Scala

Opera. Il programma 2018/2019 è inaugurato il prossimo 7 dicembre da «Attila». E Woody Allen presterà un'inedita regia al «Gianni Schicchi» di Puccini

Mario Martone e Margherita Palli, regista e scenografa di «Chovanščina»

Mario Martone e Margherita Palli, regista e scenografa di «Chovanščina»

Verdi e Puccini, Strauss e Mozart, McGregor e Preljocaj, Nureyev e Balanchine, Mahler e Bruckner. Tra opera lirica, balletto e concerti sono questi alcuni nomi su cui punta la stagione 2018/2019 del Teatro alla Scala. L'inaugurazione del 7 dicembre, anticipata come consuetudine il 4 dall'anteprima Under30, è con Attila, opera giovanile di Verdi per la regia di Davide Livermore, nel ruolo protagonista Ildar Abdrazakov. Come sottolinea il sovrintendente Alexander Pereira la stagione risponde a un progetto culturale che abbraccia più anni con metà dei titoli in cartellone legati al repertorio italiano. «Con Attila», aggiunge il direttore musicale Riccardo Chailly, «proseguiamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.