closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Dal Tap alla Tav le bugie elettorali del Movimento

Da Taranto arriva l’ultimatum secco al governo e soprattutto ai ministri del Movimento 5 Stelle. Il messaggio parte da una città in cui i grillini hanno raccolto quasi il 50% dei voti alle elezioni politiche del 4 marzo. È soltanto uno dei segnali di malcontento che da diverse parti d’Italia precipita su Di Maio e soci. I territori che contestano le grandi opere in larga maggioranza hanno dato delega ai 5 Stelle di sbrogliare la faccenda e adesso fanno loro annusare, per la prima volta, l’odore della protesta. Barbara Lezzi, salentina e stravotata nonostante fosse sfiorata dallo scandalo dei mancati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.