closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Dal Pd mezzo sollievo: «Non siamo morti». Lega e destre volano

Democrack. Gentiloni: serve alternativa a Salvini. Ma è rischio ballottaggi. È caso sinistra radicale: o non c’è o troppe liste per pochi eletti. Martina contro Salvini, ma quella dei «porti chiusi» era idea di Minniti. Mdp: al secondo turno un voto progressista

L'ex premier italiano Paolo Gentiloni

L'ex premier italiano Paolo Gentiloni

Bene non è andata, ma le previsioni della vigilia erano così fosche che al Nazareno il sospiro di sollievo è grande, come si trattasse di una vittoria. In mattinata, all’arrivo dei primi dati stabili dagli scrutini delle amministrative, è Paolo Gentiloni a twittare con ironia: «Il Pd deve cambiare da cima a fondo, ma la notizia della sua morte era fortemente esagerata. C’è bisogno di alternativa al governo a guida Salvini». L’ex premier è stato l’unico dirigente davvero richiesto nei comizi dai gruppi dem delle città al voto. In molti pensano a lui come l’uomo-chiave del prossimo congresso Pd. Un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.