closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Dal Chiapas una candidata indigena per il Messico

San Cristobal de las Casas. Il Consiglio nazionale indigeno in questi giorni sceglie la donna che correrà per le presidenziali del 2018

San Cristobal de las Casas, gennaio 2017

San Cristobal de las Casas, gennaio 2017

Nel 1994 il governo Messicano firma il trattato di libero commercio con Stati Uniti e Canada. Il 1 ̊ gennaio di quello stesso anno un gruppo di guerriglieri invade sei città del Chiapas. È l’Ezln, che dopo dieci anni di addestramento e studio esce dalla foresta e grida il suo dissenso. L’esercito del sub-comandante Marcos aspettava solo un passo falso del governo per farsi sentire e la firma del trattato con il Nord America rappresentava una notevole minaccia soprattutto per le culture indigene.   Oggi, a distanza di più di vent'anni si tirano le somme: le popolazioni native di tutto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.