closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Dal 4 novembre le scuole aperte per l’insegnamento di sostegno

Il caso. Da più di un mese proseguono le lezioni in presenza nelle superiori per il sostegno agli studenti. Ogni scuola e regione ha adottato soluzioni d'emergenza. Le difficoltà i timori e lo spirito di servizio dei docenti. La testimonianza delle attività dalla Toscana

A scuola

A scuola

I licei, come gli istituti tecnico-professionali, sono rimasti aperti da novembre quando il governo e i presidenti delle regioni li hanno chiusi mettendo docenti e studenti in didattica a distanza (Dad) da casa. Il Dpcm del 4 novembre, tutt’ora valido fino al prossimo 7 gennaio quando si dovrebbe tornare a fare lezione al 75%, ha previsto alcune eccezioni che riguardano le attività laboratoriali degli studenti da realizzare a turnazione, i figli del personale sanitario impiegato nella lotta contro il Covid e gli studenti disabili per i quali è stata prevista la presenza nelle aule insieme ai docenti di sostegno. L’obbligo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi