closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Dai migranti alle grandi opere i molti nodi da sciogliere

Rispunta la piattaforma Rousseau. La trattativa riprende stamattina a Roma, per il capogruppo M5S Toninelli ci vorranno al massimo 72 ore

 il capogruppo M5S Danilo Toninelli

il capogruppo M5S Danilo Toninelli

«Ringrazio Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle con cui stiamo lavorando notte e giorno. Non ci scanniamo su chi fa il sottosegretario ma stiamo verificando se ci sarà condivisione su punti come il superamento della Fornero». Così Matteo Salvini parla dopo le consultazioni al Quirinale. La trattativa prosegue, l’impasse sui nomi nasconde anche più di un nodo decisivo da sciogliere, sulle alcune delle clausole che compongono il contratto di governo. C’è chi descrive un leader leghista che prova a forzare la mano, forte del paracadute della coalizione di centrodestra che ha ritrovato Silvio Berlusconi, ricandidabile in caso di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi