closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Da Rousseau e Marx, la risposta all’antipolitica

Che la cultura politica del M5S contenga degli aspetti assai problematici, circa il concetto di rappresentanza ad esempio, nessuno lo può negare. Ma la lecita contestazione delle ambiguità teoriche del non-partito sta degenerando in un impiego di toni eccessivi, ai limiti dell’invocazione di misure repressive. Davvero si può chiudere il discorso sull’esperienza controversa dei «cittadini-portavoce» con la sentenza inappellabile che si tratta di una forza eversiva da sorvegliare e punire? Ad alzare il tiro per adottare urgenti misure di immunizzazione sono gli stessi editorialisti che per Grillo votarono nel 2013 salutandolo come la benedetta ultima diga contro la terribile avanzata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.