closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Da Maidan a Rocchelli, i “crimini dimenticati” di Kiev con la benedizione Usa

Ucraina, le radici del ritorno dell’ultradestra. Dopo 14 mila morti e 2 milioni di sfollati la proxy war tra Russia e Nato mette il rebus ucraino al centro di una fitta rete di tensioni geopolitiche. Che i reduci del battaglione Azov sparpagliati nelle istituzioni e nei partiti cavalcano

Un soldato ucraino scruta le linee dei ribelli filo-russi presso Debaltsevo, nella regione di Donetsk

Un soldato ucraino scruta le linee dei ribelli filo-russi presso Debaltsevo, nella regione di Donetsk

Della guerra in Ucraina che ha fatto 14 mila morti e 2 milioni di profughi, si parla poco. Gli accordi di Minsk ormai sembrano solo un lontano auspicio, e nei tavoli internazionali se ne discute solo quando torna la paura di un’escalation militare su larga scala in quella che è a tutti gli effetti una proxy war tra Russia e Nato. PROSPETTIVA LONTANA dal concretizzarsi, ma che mette il rebus ucraino al centro di una fitta rete di tensioni geopolitiche, cavalcate da Kiev che da mesi spinge per una ripresa militare dei territori occupati dai separatisti. Le truppe al confine,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.