closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Da Guccini a Conte, la prima festa di Letta

L'appuntamento. Il 26 agosto al via la kermesse Pd a Bologna. Presente mezzo governo. Ci saranno Prodi, Bersani e le sardine. Non invitati Renzi e Calenda

Una festa dell'Unità

Una festa dell'Unità

Ci saranno Giuseppe Conte e tutti i leader del costituendo nuovo centrosinistra, da Roberto Speranza a Nicola Fratoianni al verde Bonelli fino alla sardina Mattia Santori, più i padri nobili Romano Prodi, Walter Veltroni e Pier Luigi Bersani. Ma non Matteo Renzi. E neppure Carlo Calenda. La prima festa nazionale dell’Unità targata Enrico Letta apre al parco Nord di Bologna il 26 agosto e, come da tradizione, sarà il segretario a chiuderla il 12 settembre. Oltre due settimane dedicate alla «ricostruzione» dell’Italia dopo il Covid. Come ne usciremo? «Una parola chiave vorrei che fosse "unità"», il ragionamento di Letta. «Unità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.