closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Da Finmeccanica alla siderurgia, governo senza bussola

Industria. Esecutivo in stand by, dalla possibile svendita di Ansaldo Energia alle mancate sinergie tra Ilva ed ex Lucchini

L'inquinamento dell'Ilva di Taranto

L'inquinamento dell'Ilva di Taranto

Politiche industriali, chi le ha viste? I ripetuti sos della Cgil non sembrano smuovere il governo Letta da una sostanziale inazione. A metà tra il fatalismo, e il “vorrei ma non posso”. Nel comparto siderurgico non va avanti la possibile sinergia fra l'Ilva di Taranto e le Acciaierie di Piombino. Questo nonostante la presenza di due commissari governativi sul ponte di comando delle aziende, e il dato di fatto di un obbligatorio rallentamento della produzione in Puglia, per i ben noti problemi ambientali. Se possibile, va ancora peggio in Finmeccanica. Nella holding a partecipazione pubblica che controlla il più grande...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi