closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Da fango e polvere, l’eroe che fu popolo guidato dal destino

Alla Casa Rosada

Alla Casa Rosada

Era un eroe in carne e ossa, era i piedi e le mani del popolo. El Diego se n’è andato ieri, ha smesso di respirare dopo sessant’anni di gioie, splendori e miserie umane. Era arte e sostanza ed è un sostantivo quello che meglio racconta le avventure del più grande personaggio della storia del pallone, perché Diego Armando Maradona è e resta «popolo». Non fu mai popolare e nemmeno populista fino in fondo. Quando smise di parlare con un pallone, quando non aveva più la forza di correre, scelse di salire su un palco con i suoi amici Fidel Castro,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.