closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Da Damasco a Ground Zero

Siria. Mosca consegna a Washington il piano armi chimiche di Assad. Oggi a Ginevra summit tra il ministro degli esteri russo Lavrov e il segretario di Stato Usa Ke

Barack Obama

Barack Obama

Ieri alle 8:45 il presidente Obama ha osservato un minuto di silenzio nel giardino della Casa bianca prima di recarsi ad una cerimonia al Pentagono per rievocare quella «tragica mattina di 12 settembri fa» in cui l’America si svegliò bruscamente in un mondo nuovo, una realtà in gran parte di sua fattura ma che scosse profondamente questo paese interventista e allo stesso momento straordinariamente isolato dal resto del mondo. Se mai possibile, l’11 settembre, quest’anno è stato ulteriormente significativo per il fatto che un presidente eletto per chiudere le due guerre scatenate da quegli attacchi, si trova a minacciare di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.