closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Da Buenos Aires, l’ignoto polacco Gombrowicz

Lettere inedite. Pittore e scrittore, Czapski aveva cofondato la rivista «Kultura» e la casa editrice Instytut Literacki, riferimenti dell’emigrazione polacca. Di Gombrowicz, incontrato a Varsavia, disse che voleva vederlo «nudo, davanti al vuoto»

Józef Czapski a Witold Gombrowicz Maisons-Laffitte, 11, IV, 1968 Caro signor Witold, La Sua lettera, così inaspettata, mi ha colpito. Non credo che potrei scrivere di Lei sulla «Herne», tralasciando la questione meramente pratica della mia mostra londinese a maggio e tutto lo sgobbare e il rincretinimento connessi. Esiste un motivo basilare: continuo, in me e di per me stesso, a non venire a capo di Gombrowicz. Vi sono in Lei strati e substrati, ci sono in Lei cose che odio, c’è la sensazione che Lei distrugga coerentemente tutto ciò che conferisce un senso univoco alla mia esistenza. Come moralista,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.