closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Da Berlusconi a Le Pen, l’annuncio della nuova destra plurale

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

Paradossi italiani. Proprio Silvio Berlusconi che nel lontano novembre del 1993, pronunciandosi a favore di Gianfranco Fini in occasione di altre delicate consultazioni capitoline, diede il via a quell’opera di sdoganamento dell’allora Msi che avrebbe portato gli eredi politici del Ventennio e di Salò al governo del paese, oggi spiega che i leghisti di Roma che si oppongono alla candidatura di Bertolaso, «sono tutti fascisti». Mentre Fini, che alla “discesa in campo” del Cavaliere deve gran parte della carriera e ora appoggia in tandem con l’ex sindaco Alemanno la corsa di Storace, denuncia come intorno a Meloni e Salvini stia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.