closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Visioni

«Cuore di tenebra», narrazioni incrociate tra De Amicis e Conrad

A teatro. Gabriele Vacis porta al Carignano una elaborazione tra i due romanzi quasi coevi

Una scena da «Cuore di tenebra»

Una scena da «Cuore di tenebra»

Due spettacoli nuovi, in una stagione lunga e ricca, per lo Stabile torinese. Entrambi a loro modo «scolastici». Licia Lanera guida infatti gli allievi diplomati dalla scuola dello Stabile in una lettura «trasgressiva» del Roberto Zucco di Koltès: con qualche variazione di fantasia, si perde un poco la scientifica ribellione di quell’eroe dei nostri tempi, tutto dedito a una sua estrema moralità del male, tra sangue materno e amore alla perdizione per la sua ragazzina del cuore. Ancor più «scolastico» ovviamente l’altro titolo, Cuore Tenebra, migrazioni tra De Amicis e Conrad, produzione importante dello stabile al Carignano, che Gabriele Vacis...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.