closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cuba ricorda Fidel per dimenticare la minaccia Trump

Hasta siempre un anno dopo. L'isola caraibica tra recessione economica, danni del dopo uragano Irma e il bloqueo sotto la nuova presidenza Usa è sempre più incerta la soluzione del rebus sul dopo Castro

Commemorazione di Fidel Castro a Pinar del Rio

Commemorazione di Fidel Castro a Pinar del Rio

«La patria è in pericolo». Due tempeste perfette hanno investito Cuba. Una, l’uragano Irma, ha messo in ginocchio l’economia; l’altra, la tormenta tutta politica scatenata dal presidente Donald Trump, ha riportato la minaccia concreta di un’aggressione del nemico storico: l’imperialismo statunitense. In questo clima da guerra fredda tutta l’isola è impegnata in una settimana di celebrazioni per l’anniversario della scomparsa di Fidel Castro, che coincidono con l’inizio - domenica - di un processo elettorale per rinnovare il vertice del Poder popular, compreso il presidente. Con epicentro all’Avana e a Santiago di Cuba, tutte le provincie dell’isola hanno un calendario di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.