closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Csm, ci siamo quasi»

Giustizia. La ministra replica all'allarme dei magistrati progressisti di Area che vedono il rischio che si torni a votare per il Consiglio superiore con le vecchie regole. Gli attesi emendamenti del governo «nei prossimi mesi»

Marta Cartabia

Marta Cartabia

«Presto» o meglio «nei prossimi mesi» arriveranno «le necessarie riforme sul Csm e l’ordinamento giudiziario». Vale a dire gli emendamenti al vecchio schema di riforma Bonafede ai quali il ministero della giustizia sta lavorando da giugno, da quando cioè la commissione Luciani ha consegnato le sue proposte alla ministra. Ed è stata ieri proprio Marta Cartabia, ospite di due diversi appuntamenti - il congresso di Area, magistrati progressisti, a Cagliari (da remoto) e il congresso del’Unione camere penali (dal vivo) a Roma - a annunciare che ci siamo quasi. Ha dovuto farlo per rispondere all’allarme che il segretario di Area,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.