closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

«Crispr» non funziona, anzi sì

BIOTECNOLOGIA. Troppe mutazioni non desiderate? Sulla rivista «Nature Methods» uno studio molto discusso arrivato fino a Wall Street

Una ricerca pubblicata sull’importante rivista Nature Methods mette in dubbio l’efficienza della biotecnologia Crispr, provocando un terremoto scientifico e finanziario. Ma lo studio sembra poco accurato, e si trasforma in un clamoroso boomerang internazionale per i suoi autori e per la rivista. Errori e approssimazioni fanno parte del normale ciclo di produzione della scienza tuttavia, quando ci vanno di mezzo brevetti e investimenti milionari, le ragioni del mercato piegano anche il metodo scientifico. Da alcuni anni, la tecnica di modificazione genetica Crispr sta eccitando aspettative e ambizioni di scienziati, pazienti e aziende chimico-farmaceutiche. Grazie a essa, è diventato molto facile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.