closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Crisi ucraina, un ruolo alla Ue ai margini della Nato

Europa. Con l'avvio della presidenza francese ci si attende una spinta sulla difesa comune europea

Il primo grosso problema che deve affrontare la presidenza francese della Ue, è la minaccia di guerra in Ucraina e i rapporti con la Russia. Lo ha ricordato ieri la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, a Parigi per il tradizionale incontro tra la nuova presidenza semestrale e il collegio dei commissari, riuniti in una cerimonia al Panthéon in onore di due personalità centrali nella storia dell’unione, Jean Monnet e Simone Veil: ha evocato «tensioni importanti» ai nostri confini, «come l’illustrano la pressione militare russa sull’Ucraina e le sue intimidazioni nei confronti della Moldavia. Mi rallegro quindi che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.