closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Crisi, la «ricetta» di Erdogan: boicottare il made in Usa

Turchia. Ankara si rifugia sotto l’ala russa e Trump blocca la vendita di F35. Nessun rialzo dei tassi di interesse ma aiuto da alcuni paesi arabi e Ue: la lira si risolleva. Ma La Banca centrale limita l’uso di carte di credito

Negozi a Ulus, uno dei più frandi quartieri commerciali della capitale turca Ankara

Negozi a Ulus, uno dei più frandi quartieri commerciali della capitale turca Ankara

Le sanzioni americane sono «illegali e illegittime» e non possono durare a lungo. Così si è espresso il ministro degli esteri russo Lavrov alla 10a conferenza degli ambasciatori tenuta ad Ankara. Accanto a lui il ministro degli esteri turco Cavusoglu che ha rincarato: «Quest’era di bullismo deve avere termine». Trova così nuovo vigore e solidarietà il fronte politico antiamericano, accomunato dall’essere bersaglio delle sanzioni decise dall’amministrazione Trump. Ma l'idillio russo-turco è anche fragile: Lavrov è venuto in Turchia soprattutto per discutere di Siria. La Russia ha rinnovato il sostegno a Damasco che si prepara a settembre per l’operazione militare a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.