closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Economia

Crescita asfittica, Padoan spara il suo ultimo «boost»

Legge di stabilità. Il ministro dell'Economia replica ai dubbi di Bankitalia e dell'Ufficio parlamentare del bilancio sul Pil: «Confermo l’1%, la spinta verrà dalla manovra». Ma le opposizioni, dall'M5S alla Sinistra fino a Forza Italia, attaccano: «Numeri irrealizzabili», «inventati»

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan

Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan insiste, difende il Def e la legge di Bilancio in preparazione, replica alle riserve sulla crescita avanzate da Banca d’Italia, Corte dei conti e Ufficio parlamentare del bilancio, non sposa la cautela che dovrebbero suggerire le ultime rilevazioni e analisi dell’Istat: «Il Pil programmatico - ribatte - non è una scommessa. È la stima dell’effetto che la manovra produce sul prodotto». Un obiettivo, aggiunge il ministro, «ottimistico secondo alcuni commentatori, ambizioso secondo altri», anche se «realizzabile». Il governo conferma dunque la stima dell’1% di crescita del Pil per il 2017, anche se i principali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi