closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Covid in Africa, sui rimedi delle piante «risultati molto incoraggianti, ma mancano i fondi»

Le sperimentazioni avviate dall’oms. In Madagascar già da un anno si usa la fitoterapia a scopo preventivo contro il coronavirus. Nel continente la medicina tradizionale è riconosciuta ufficialmente e per ragioni economiche è spesso l'unica possibilità di cura

Antananarivo, aprile 2020. Distribuzione di una bevanda a base di erbe autorizzata dal governo per la prevenzione

Antananarivo, aprile 2020. Distribuzione di una bevanda a base di erbe autorizzata dal governo per la prevenzione "anti Covid"

Nella seconda metà di aprile 2020, nel contesto della crisi da Covid-19, il presidente del Madagascar Andry Rajoelina spiegava che il suo paese era disposto a donare ai «popoli fratelli» un «rimedio tradizionale migliorato messo a punto dall’Istituto malgascio di ricerche applicate (Imra)». Il rimedio, utile a scopo di prevenzione e di cura e distribuito alla popolazione del paese, è a base di artemisia (pianta utilizzata tradizionalmente per la cura delle patologie delle vie aeree superiori e per il sostegno al sistema immunitario, nonché antico rimedio per la prevenzione e la terapia della malaria), ravintsara (pianta malgascia dalle proprietà antivirali)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.