closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Costituente europea per l’Altra Europa

Sinistra. Partito della nazione? No, l’opposto. L’esperienza della lista Tsipras in Italia, Syriza in Grecia e Podemos in Spagna dimostra la necessità di organizzare su base sovranazionale quella larga parte di società che si oppone all’austerità e alla «flessibilità»

Manifestazione per la lista Tsipras

Manifestazione per la lista Tsipras

«Partito della Nazione» è l’allocuzione più in voga per definire il Pd di Renzi. Se la terminologia dovrebbe lasciare interdetti per la perdita di connotato sociale che presuppone e per l’aggiunta di connotati tribali che rievocano vecchi fantasmi, ancor più dovrebbe risultare inaccettabile rispetto a quella dimensione europea che tutti riconoscono come lo spazio ineludibile dell’oggi. Ma in realtà la dimensione “neutra” della nazione è precisamente quella proposta come complementare alla accettazione fatalistica dell’«Europa Reale», del «ce lo chiede l’Europa». Nell’epoca del capitalismo globale finanziarizzato, di cui questa Europa è una articolazione, le dimensioni sociali sono annullate, i conflitti banditi....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi