closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Così esordivano le collane di letteratura

Storia dell'editoria. Buzzati, Pavese, Ginzburg, Morante, Lucentini, De Céspedes, Parise, Cassola... I loro romanzi usciti tra il 1940 e il 1958 fecero da apripista nella stagione d’oro di Einaudi, Feltrinelli & C.: Gabriele Sabatini, Numeri uno, minimum fax

"Quaderno proibito" di Alba de Céspedes, Nella Medusa Mondadori dei narratori italiani

Il 12 febbraio 1953 Eugenio Montale recensisce sul Corriere della Sera il Quaderno proibito di Alba de Céspedes, pubblicato nel dicembre del ’52 come libro inaugurale (o augurale, in senso latino) della collana «Grandi narratori italiani» di Mondadori. Il giudizio è, come al solito, a doppio binario: il poeta vi ravvisa infatti «vistose reliquie» dell’«ideologia positivistico-naturalistica», eppure è attratto dall’«acuta, chiara, signorile intelligenza dell’autrice». Montale le fa una carezza quando con un arguto sottinteso nota: «La signora De Céspedes, che scrive bene, ha tutto il fascino degli scrittori che scrivono male: e questa è forse la sua involontaria scoperta». L’illustre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.