closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Cosa prevede l’accordo presentato al vertice Ue

Grecia. Iva, tasse e tagli alla spesa militare

Nuove tasse sui ricchi e sulle aziende, aumento dell’Iva su alcuni prodotti, ma non sull’ elettricità, no a tagli a pensioni e stipendi pubblici. Sono alcune delle proposte del governo greco discusse oggi all’Eurogruppo. Previste nuove misure per circa 8miliardi di euro: 2 miliardi e 692 milioni per il 2015 e 5 miliardi e 207 milioni per il 2016. Per l’avanzo primario l’obiettivo è dell’1% per il 2015 e del 2% per il 2016. Atene si impegna a limitare le pensioni anticipate a partire dal 2016 con l’intento di eliminarle del tutto entro il 2025. La clausola di deficit zero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.