closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Cosa emerge al fondo della dialettica tra la vita e la sua immagine

Narrativa. "Simulacri" di Cristiano Spila, per Calibano editore. Sulla tracce del pensiero di Leon Battista Alberti, i quattro racconti di questo libro ruotano attorno alle statue, la cui perennità fronteggia muta la continua trasformazione dell’individuo vivo e del suo mondo

I corpi letterari non orbitanti nel piattume maggioritario della narrativa di oggi sono in genere meteore che brillano per un attimo alla periferia della galassia editoriale per poi finire, con la stessa rapidità, fuori catalogo. Prima che faccia la stessa fine, vale la pena di farsi abbagliare dai Simulacri di Cristiano Spila (Calibano editore, pp. 82, euro 10). IL GRANDE Jorge Luis Borges avrebbe amato i quattro racconti di questo minuscolo libro, il cui filo rosso è costituito dalle statue, la cui perennità fronteggia muta la continua trasformazione dell’individuo vivo e del suo mondo. Nel primo racconto la statua di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi