closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cortei anti Putin. Tra i mille fermati non poteva mancare Navalny

IIDiciannove città e almeno mille arresti, secondo le agenzie di stampa, al termine di una giornata in Russia contraddistinta dalle proteste, non tutte autorizzate, contro Putin a due giorni dal suo nuovo insediamento al centro del potere politico russo. Tra le persone fermate non poteva mancare il blogger Navalny, da tempo al centro delle manifestazioni alla ricerca di una visibilità che ormai pare sfiorita. L’attivista, che non ha potuto candidarsi alle recenti elezioni, è stato arrestato ma la manifestazione che lo ha visto protagonista non può certi dirsi un successo dal punto di vista numerico. Le città dove le proteste...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi