closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Corte suprema contro i 5 Stati anti matrimoni gay

Stati Uniti. Dal movimento glbt nordamericano sono in molti a chiedere ai giudici di «finire il lavoro» cancellando le discriminazioni ancora presenti in molti stati a maggioranza repubblicana.

Importante passo avanti nella battaglia per i diritti civili negli Stati Uniti. Ieri la Corte suprema ha dato torto a cinque stati Usa (Indiana, Utah, Oklahoma, Virginia e Wisconsin) che volevano rendere illegale il matrimonio fra persone dello stesso sesso, confermando dunque alcune sentenze di corti inferiori. Un’importante vittoria per il movimento glbt, impegnato in una dura battaglia politico-legale per il riconoscimento in tutti gli Usa del matrimonio egualitario, attualmente ammesso in 19 stati. Per molti analisti la strada verso l’abolizione definitiva delle discriminazioni è spianata, ma non è ancora detta l’ultima parola: la decisione di ieri non entra nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.