closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Corsa alla terza dose, scienziati divisi

Vaccini. L’Oms chiede di rimandare il richiamo, ma molti paesi ricchi sembrano già decisi. La comunità scientifica è spaccata sulla durata della protezione. Dietro la contesa, un’enorme posta in gioco economica per Big Pharma

Siringhe per vaccini

Siringhe per vaccini

Stati Uniti, Germania, Francia e Regno Unito hanno annunciato nei giorni scorsi che nel mese di settembre inizieranno a distribuire la terza dose a partire dalla popolazione più vulnerabile. Israele da parte sua ha già iniziato. L’appello dell’Oms a ritardare i richiami per permettere ai paesi più poveri di approvvigionarsi sta dunque cadendo nel vuoto. L’Italia non ha ancora preso una decisione: «La raccomandazione dell’Oms è importante» sostiene l’epidemiologo Gianni Rezza, direttore della prevenzione al ministero della Salute. «Le varianti sono la conseguenza della circolazione del virus in Brasile, Sudafrica, India, dove non c’erano vaccini a contrastarla». Ma ribadisce che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.