closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Corsa affollata per il post Duterte: tra i candidati c’è anche il figlio di Marcos

Filippine. Emmanuel "Manny" Dapidran Pacquiao è il personaggio più anomalo di queste presidenziali, dato che è meglio conosciuto come uno dei pugili più decorati della boxe mondiale

Se ne era parlato tanto e, invece, per ora non se ne fa niente: la «promessa» del post-Duterte non ha presentato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2022, in scadenza ieri. Sara Duterte, figlia del presidente uscente, ha dichiarato essere in corsa per le amministrative di Davao, dove spera nel secondo mandato. L’annuncio ha sconvolto l’opinione pubblica, che sostiene la politica populista del presidente uscente. Sara Duterte segue così la strada del padre, ma partendo da dove lui ha iniziato: la capitale de facto di Mindanao. Qui Rodrigo si era già fatto notare per aver apertamente sostenuto l’operato degli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.