closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Correa estrattivista, i movimenti lo contestano»

Ecuador. Parla l'economista Pablo Davalos che si oppone al presidente

Ecuador, il presidente Rafael Correa

Ecuador, il presidente Rafael Correa

«I movimenti in Ecuador hanno fatto cadere tre presidenti, Correa potrebbe essere il quarto». Non usa mezzi termini, Pablos Davalos, ex viceministro dell'economia in Ecuador. Se fosse ora nel suo paese, starebbe in piazza, con i manifestanti che, dal 15 giugno, sfilano gridando «Fuori Correa». Invece ha un incarico di ricerca universitaria a Grenoble e si propone di raggiungere le proteste appena terminata la missione. Lo abbiamo incontrato a Firenze, ospite di un dibattito sull'America latina organizzato dall'Arci. In italiano, i suoi libri sono pubblicati da una piccola casa editrice dalle risonanze zapatiste "Caminar domandando", e compaiono a fianco dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.