closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cop26, Obama: Parigi affossata. Greenpeace svela la bozza bluff

Assalto al cielo. L’ex presidente Usa, artefice dell’Accordo di 6 anni fa, accusa Trump, Cina e Russia. Glasgow appesa a un filo. La Ong ambientalista: nel pre-documento nessun riferimento alle fonti fossili

Glasgow, Barack Obama interviene alla Cop26

Glasgow, Barack Obama interviene alla Cop26

«We want action, Obama», hanno risposto i giovani al discorso che ha tenuto loro l’ex presidente Usa, in un incontro a Glasgow, all’inizio della seconda – e decisiva – settimana di lavori della Cop26. Con un’iniziativa inabituale, Obama, che era stato determinante per il risultato della Cop21 a Parigi nel 2015, ha fatto il punto della situazione, a 6 anni dall’Accordo. In contraddizione con l’emissario Usa John Kerry, che ieri ha detto di aspettarsi «un successo senza precedenti» a Glasgow, «ci sono momenti in cui sono scoraggiato – ha detto Obama – quando il futuro sembra oscuro, ho dubbi che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.