closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Conversazioni fittizie per evocare la tradizione letteraria

Saggistica argentina. Uno sberleffo al mercato: tradotto per la prima volta da Mimesis, «Critica e finzione» presenta come interviste quelli che, in realtà, sono brani di critica letteraria elaborati a partire da domande altrui

Ricardo Piglia ritratto da Daniel Mordzinsk

Ricardo Piglia ritratto da Daniel Mordzinsk

Per Ricardo Piglia – uno dei più importanti e celebrati scrittori argentini, morto lo scorso anno – non esisteva il mercato, ma solo «una manipolazione della letteratura da parte della cultura di massa», ed era per sfuggirle che preferiva trovarsi invariabilmente «fuori centro», in qualche altrove. Un testo come Critica e finzione – finalmente disponibile in italiano (esce il 6 settembre per Mimesis, traduzione e prologo di Mirko Olivati, a cura di Massimo Rizzante, che è anche autore di una postfazione ricca di suggestioni, pp. 207, euro 18,00), il primo tra i suoi libri che possiamo inscrivere in una produzione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.