closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Conversazioni a Capri. Da DeLillo a Libeskind, sei star sui faraglioni

Festival. «Le conversazioni» di Capri, due week end, dal 27 al 29 giugno e dal 4 al 6 luglio

Molti tra i più interessanti autori angloamericani viventi sono approdati a Capri da quando uno dei più piccoli, e certamente il migliore, tra i festival letterari italiani, «Le conversazioni», ha inaugurato i suoi incontri, ormai nel 2006. Allora, arrivarono contemporaneamente nell’isola, Jeffrey Eugenides, Zadie Smith, Jonathan Franzen, e Nathan Englander, presenze inquivocabilmente testimoni del fatto che a monte di questa serie di incontri c’era una selezione intelligente, uno spirito critico all’opera e un desiderio di dare rappresentatività a quanto di più innovativo la fiction di lingua inglese aveva da offrire. Non smentirsi, resistendo alle aspirazioni elefantiache di tutti i festival...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi