closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Controlli ai confini Schengen

Europa. Dal vertice Gai critiche ai servizi: «Serve un maggiore scambio di informazioni»

Per rispondere al terrorismo l’Europa blinda le sue frontiere con una modifica parziale del trattato di Schengen che consentirà di effettuare controlli anche sui passeggeri europei. La decisone è stata presa dal consiglio dei ministri degli Interni dei 28 che si è riunito ieri a Bruxelles per discutere delle misure da adottare dopo gli attentato di una settimana fa a Parigi. Un irrigidimento delle controlli ai confini eterni dell’Unione era stato chiesto proprio dalla Francia e l’Ue non ha fatto mancare il suo appoggio. In discussione non c’è la libera circolazione tra i paesi che aderiscono al trattato (26, dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi