closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Contro la censura premi ai giornalisti Dundar e Shawkan

Libertà di stampa. Tra i vincitori del premio annuale Press Freedom Award ci sono due simboli dei media indipendenti nel mondo arabo: il direttore di Cumhuriyet condannato in Turchia a 5 anni di carcere e il fotoreporter egiziano in prigione dal 2013

Il direttore di Cumhuriyet, Can Dundar

Il direttore di Cumhuriyet, Can Dundar

Ieri il Committee to Protect Journalists (Cpj), organizzazione internazionale per la libertà di stampa, ha annunciato i quattro vincitori del premio annuale Press Freedom Award. Accanto all'indiano Subramaniam e al salvadoregno Martinez, emergono con prepotenza due simboli della stampa indipendente nel mondo arabo. Entrambi passati per le prigioni dei rispettivi paesi, tra i premiati ci sono Can Dundar, direttore del quotidiano turco Cumhuriyet, e Mahmoud Abu Zeid (noto come Shawkan), fotoreporter egiziano. «Questi coraggiosi giornalisti hanno rischiato la libertà e la vita per raccontare alle loro società e alla comunità globale eventi critici», ha commentato Joel Simon, direttore di Cpj....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.