closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Contro il Patto su immigrazione e asilo mobilitarsi a ogni livello»

Migranti. L'assemblea conclusiva del festival Sabir lancia la sfida alla proposta della Commissione europea

Un momento della discussione

Un momento della discussione

Dopo aver trasformato il continente in una fortezza circondata da muri e un grande fossato, i paesi europei si preparano a riempire le frontiere esterne di nuove zone in cui i diritti saranno sospesi e le deportazioni una minaccia costante. È l’immagine più forte del Patto europeo su immigrazione e asilo che viene fuori dall’assemblea conclusiva del festival Sabir. «La proposta della Commissione replica un modello di sviluppo indifendibile mentre c’è bisogno di puntare su libertà di movimento, accoglienza e nuove forme di relazione con i paesi terzi», dice Sergio Basso (Cgil). I punti più critici sono sottolineati da Sara...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.