closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Contro il governo la Cgil imbocca la «via giudiziaria»

Jobs Act. Camusso annuncia: ricorso alla Corte europea su art.18, demansionamento e controlli a distanza. I giuristi di Corso Italia: «Sulle leggi del lavoro siamo alla guerriglia» Tempi lunghi per il giudizio sul decreto Poletti

Susanna Camusso, segretario generale della Cgil

Susanna Camusso, segretario generale della Cgil

[A chi la vorrebbe partito politico conclamato dalla regia dell’astensione in Emilia-Romagna, risponde con il ritorno alla “via giudiziaria”. Contro il governo e il suo Jobs act, la Cgil imbocca la strada che porta nei tribunali, nello specifico alla Corte di giustizia europea in Lussemburgo. I conti del voto di martedì – 33 dissenzienti sui 308 deputati Pd – hanno dimostrato come nessuna sponda politica sia in grado di fermare la corsa della riforma del lavoro. E allora – confermando vieppiù la ritrovata sintonia con la Fiom di Maurizio Landini, precursore della via giudiziaria fino alla vittoria in Corte Costituzionale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.