closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Contro Ebola scendono in pista i rapper africani. E la Nigeria è virus-free

Ebola. Dopo il Senegal, un altro paese dichiarato "fuori pericolo" dall'Oms. L’Europa si dota di un coordinatore unico, Cuba invia altri medici. E in Liberia è la musica a informare sui rischi dell'epidemia

Controlli anti-Ebola in una scuola di Lagos, Nigeria

Controlli anti-Ebola in una scuola di Lagos, Nigeria

Prime buone notizie da quando si assiste all'escalation di Ebola in Africa occidentale e oltre. Innanzitutto dalla Nigeria, la nazione più popolosa del continente: dopo sei settimane in cui neanche un nuovo caso è stato segnalato, il paese è stato dichiarato «virus free» dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), i cui responsabili ad Abuja parlano finalmente di «una straordinaria storia di successo». Analoga (buona) sorte è toccata al Senegal nei giorni scorsi, essendo anche qui passati 42 giorni – che equivalgono a due periodi di incubazione completi - dall'ultimo caso. Ma l'emergenza continua a mietere vittime in Liberia, Sierra Leone e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.