closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Contratto meccanici, tre giorni di trattative per trovare l’accordo

Parti Sociali. Re David (Fiom): bene l’accelerazione ma vogliamo un aumento tutto sui minimi e molto di più dei 65 euro al mese proposti. Federmeccanica pronta a trattare Firma definitiva degli alimentaristi, Bonomi sconfitto

Un metalmeccanico della Fiom allo sciopero generale per il contratto di novembre

Un metalmeccanico della Fiom allo sciopero generale per il contratto di novembre

Una tre giorni di trattativa per arrivare finalmente al rinnovo del contratto dei metalmeccanici. Da martedì prossimo calendario stringente per Federmeccanica e Fim Fiom e Uil: il 2, 3 e 4 febbraio, infatti, le parti torneranno ad incontrarsi - in presenza nelle sede romana di Confindustria a viale dell’Astronomia - nel tentativo di una stretta finale verso l’accordo. IL NEGOZIATO VA AVANTI da oltre un anno, sbloccato dal successo dello sciopero generale unitario di quattro ore del 5 novembre. Lo scontro è soprattutto sulla richiesta di aumento salariale che i sindacati hanno quantificato nella piattaforma ad avvio trattativa in 153...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi