closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Contratto illegittimo, cola a picco l’accordo Assodelivery-Ugl

La Sentenza. Il tribunale di Bologna accoglie il ricorso Cgil: il sindacato non è rappresentativo. Ai rider verrà riconosciuto un aumento del 30%. L’avvocato: Deliveroo ha perfino presentato come testimone un falso fattorino

Una protesta dei rider Deliveroo organizzata dalla Cgil

Una protesta dei rider Deliveroo organizzata dalla Cgil

««Il contratto nazionale sottoscritto da Ugl rider risulta stipulato da soggetto carente di valido potere negoziale». Il tribunale di Bologna affossa il «contratto capestro» contro i rider. L’accordo del 15 settembre 2020 firmato da Assodelivery e applicato da Deliveroo - entrambi guidati Matteo Sarzana - e il sindacato Ugl che manteneva il cottimo è illegittimo e tutti i 6 mila rider a cui è applicato dovranno essere ripagati attraverso un vero contratto nazionale, quello della logistica con salario orario, 13esima, 14esima, Tfr e ferie. Il tutto con valore retroattivo dal primo novembre 2020 a oggi, giorno limite dato dal governo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.