closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Conte premia i fedelissimi. Malumori tra i parlamentari

5 Stelle. Il leader sceglie la segreteria e chiude a Calenda e Renzi

«Noi siamo il Movimento 5 Stelle, non abbiamo bisogno di scimmiottare i modi della vecchia politica, che voi da tanti anni combattete». Giuseppe Conte all'assemblea congiunta dei gruppi parlamentari rivendica la missione del M5S ma allude al fatto che qualcuno pensa di adottare i modelli che diceva di voler combattere. Fa riferimento alla lotta per le nomine interne e alle rotture dei giorni scorsi. QUANDO ANNUNCIA i nomi dei suoi cinque vice, si capisce dove vuole andare a parare: il nuovo capo politico, a due mesi e mezzo dalla sua elezione al vertice, ha scelto una squadra tutta composta da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.